Il 12 aprile sono partiti la dott.ssa Tonin, presidente di S.O.Solidarietà Onlus, il dott. Bianco e Salvatore
alla volta di una nuova missione in Nigeria.
 
Salvatore ci scrive da Ngugo per tenerci aggiornati sulle attività condotte dall’associazione:
12-04-2016_partenza-per-ngugo
Domenica siamo stati ad Umumbiri per festeggiare  Ignazio,
il piccolo nigeriano che lo scorso anno è stato operato alla gamba in Italia.
Ora sta bene……
Il Dottore Bianco e la dottoressa Tonin sono rimasti da lui
perché in questi giorni sono in programma visite in ambulatorio
e interventi chirurgici.

Io sono tornato a Ngugo e  faccio un po’ tutto, soprattutto pulizia lungo il viale perché è combinato male.
Ci sono Rifiuti dappertutto.

 Purtroppo non ho niente. Ho solo un rastrello e le mie mani, faccio quello che posso, il caldo qui è tremendo, fortunatamente però piove anche…..
Ma… oggi è arrivato Pietro e so che insieme faremo tante cose….. per il momento … “sonda” il terreno per capire cosa si può coltivare!!!
In bocca al lupo anche a te!
12-04-2016_ngugo
Nel tardo pomeriggio vado a trovare i bambini a “Happy Home”, il centro polivalente che S.O.Solidarietà ha realizzato a Ngugo, loro hanno bisogno di una carezza, un abbraccio, loro ti toccano i capelli, la barba perché sei diverso.
Lunedì mi sono commosso moltissimo perché mi hanno regalato un mazzo di fiori fatto con un giornale vecchio e pagine ingiallite e porgendomelo mi hanno detto “per te“, non potete immaginare la mia commozione e la gioia per il pensiero che mi hanno riservato.
Questi bambini sono favolosi, regalano sorrisi immensi
che ti rimangono impressi nel cuore per sempre.
Non è facile raccontare L’Africa. L’Africa la si deve vivere.
Salvatore